Festa delle zucche๐ŸŽƒ๐Ÿ๐Ÿ‚

Ieri , tra zucche, zucchetta e zuccone, un bellissimo pomeriggio in compagnia di tanti piccoli amici. Prima uno strano personaggio proveniente dal passato ci ha raccontato le origini dell’usanza dell’intaglio delle zucche e poi… caccia alle zucche e via libera alla fantasia per trasformarle in bellissime lanterne fuoriporta. Evviva le zucche e soprattutto …evviva la compagnia e le antiche tradizioni contadine๐ŸŽƒ๐Ÿ๐Ÿ‚

La pulizia dei fossi

I fossi, li hanno creati i nonni e prima ancora i nonni dei nostri nonni, per evitare che l’acqua piovana ristagnasse sul campo e rovinasse le colture. Sono dei canali di scolo fatti a mano, con vanga e badile, quando l’escavatore non c’era, c’erano solo braccia, pazienza e buona volontร …Oggi i ragazzi, come una volta,ย  stanno pulendo i fossi dai depositi di fango e di erbacce, in previsione della stagione delle piogge che รจ ormai alle porte…

Piccoli artisti al lavoro :)

Oggi i bimbi hanno realizzato delle bellissime storie e dei bellissimi disegni per partecipare al concorso”agricoltura che avventura” promosso dal PSR Veneto. Poi, dopo una gustosa merenda in compagnia, hanno realizzato gli gnocchi di zucca per loro e per tutta la famiglia…sono stati davvero creativi e tutti bravissimi… in bocca al lupo e W l’agricoltura!